Io te respiro Napule
Maruzzella

Back to the songs index - | -Torna all'indice delle canzoni

TESTO IN NAPOLETANO

Testo di Luciano Somma
Musica di Peter Ciani
Cantata da Maruzzella


Chesta notte guardanno stu cielo ca pare ‘ncantato
Suspiranno mo dico a stu core che palpite a fa
Chesta terra è accussì generosa , t’ha dato ‘a fatica ,
ma stu core me dice chiagnenno ca a tte vo’ turnà .

Io te respiro NAPULE
Tu mme si mamma e ssora
Stu core campa triste
‘o ssaje luntano ‘a te
sta terra furastiera
è bella ma nun è
l’ammore mio carnale
ca tu m’he dato a mme !

II
So tant’anne ma io d’’a riviera nun me so’ scurdato
E me sonno ogne notte ‘e sta sempe abbracciato cu tte
Io d’’o juorno me piglio na faccia ca pare felice
Però ‘a notte te tengo cca dinto e te cerco pecchè:

Io te respiro NAPULE
Tu mme si mamma e ssora
Stu core se ne more
‘o ssaje luntano ‘a te
sta terra furastiera
è bella ma nun dà
l’ammore mio carnale
ca tu m’he dato a mme !

Io te respiro NAPULE
Voglio turnà addu te !



Who We Are - | - Southern Italian Immigration - | - Names on the Families Who Emigrated - | - Growing Up Italian American - | - Lodging in Campania & Southern Italy

Italian Dual Citizenship - | - Italian American Writers - | - Translations - | - Neapolitan Music